ByAnn Lolordo

/ Pubblicato il 10-Ott-2017

estendere l’accesso all’medica volontaria di circoncisione maschile in Africa sub-Sahariana, può aiutare a proteggere le donne contro non solo l’HIV, ma altre infezioni sessualmente trasmesse, una revisione della letteratura pubblicata lunedì Al Lancet Global Health mostra.

Un operatore sanitario in una rete per capelli, maschera per il viso e guanti assiste un paziente che giace prono su un tavolo. Solo le suole delle sue scarpe sono visibili.

Didascalia dell’immagine: In una revisione di 60 pubblicazioni, i ricercatori hanno trovato prove coerenti che la circoncisione maschile è associata a un ridotto rischio nelle donne per il cancro cervicale e le infezioni trasmesse sessualmente

Credito dell’immagine: Jhpiego

Ricercatori degli Stati Uniti Centers for Disease Control and Prevention, la Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health e global health no-profit e la filiale di Hopkins Jhpiego hanno analizzato 60 pubblicazioni e trovato prove coerenti che la circoncisione maschile è associata a un ridotto rischio nelle donne per cancro cervicale, displasia cervicale, herpes simplex virus di tipo 2 (la causa principale dell’herpes genitale), clamidia e sifilide. Hanno anche trovato ulteriori prove che la circoncisione maschile è associata a un ridotto rischio di papillomavirus umano, o HPV, che causa il cancro cervicale e le verruche genitali.

“Aumentare l’accesso ai servizi di circoncisione maschile medica di alta qualità è stato uno dei nostri contributi più profondi per prevenire la diffusione dell’HIV”, ha affermato Kelly Curran, coautore dello studio di Jhpiego. “Questo studio ci ricorda che questi sforzi possono contribuire a risultati positivi per la salute degli altri ben oltre i nostri beneficiari immediati.”

Il cancro cervicale è il secondo tumore più comune tra le donne che vivono nei paesi in via di sviluppo e una delle principali cause di morte tra le donne che vivono con l’HIV, mentre alcune infezioni trasmesse sessualmente possono causare nati morti.

La circoncisione maschile medica volontaria, o VMMC—un efficace approccio di prevenzione dell’HIV scalato in tutta l’Africa orientale e meridionale in conformità con le linee guida dell’Organizzazione mondiale della sanità e dell’UNAIDS—ha dimostrato di ridurre il rischio degli uomini di HIV eterosessuale e di altre infezioni trasmesse sessualmente. Quasi 15 milioni di maschi adulti e adolescenti hanno scelto di avere la procedura tra 2007 e 2016, con la maggior parte di queste procedure supportate dal piano di emergenza del Presidente degli Stati Uniti per il sollievo dall’AIDS e dai ministeri locali della salute e della difesa.

Mentre studi precedenti hanno dimostrato che l’intervento aiuta a ridurre il rischio delle donne per l’HIV e il cancro del collo dell’utero, non è stato chiaro come questa strategia incentrata sugli uomini impatti sulla salute delle donne. Questo nuovo consolidamento delle prove suggerisce che VMMC può avere effetti benefici per le donne oltre l’HIV in alcune delle malattie più prioritarie nella salute delle donne globali.

“Questi risultati confermano che la circoncisione maschile medica volontaria è associata alla protezione per le partner femminili da malattie che hanno un impatto grave sulla loro salute”, ha affermato il primo autore dello studio, Jonathan Grund, della divisione del CDC di Global HIV& TB. “I servizi di assistenza prenatale esistenti e i programmi di screening del cancro cervicale già consigliano alle donne di rimanere in buona salute. Se tale consulenza comprende incoraggiando partner di sesso maschile per ottenere circoncisi e riferendosi uomini interessati a questi servizi, può migliorare i programmi di salute delle donne e programmi di prevenzione dell ” HIV contemporaneamente.”

Un passo successivo sarebbe la conferma che questi risultati sono visti anche nel programma di circoncisione internazionale esistente nel tempo e il monitoraggio del loro impatto. Gli autori dell’articolo raccomandano di approfondire i legami e la cooperazione tra VMMC e i programmi di salute delle donne, per garantire che i benefici della circoncisione maschile per la salute delle donne siano completamente ottimizzati.

Pubblicato in Salute

Contrassegnato hiv / aids, global health, jhpiego, women’s health, maternal health