Se siete come la maggior parte dei proprietari di abitazione nella zona di Fort Worth, TX, si sta ammollo il vostro prato con due o tre volte più acqua di cui ha bisogno. Ciò significa che milioni e milioni di litri di acqua stanno andando a sprecare ogni anno nella zona di Fort Worth. Solo a Fort Worth, l’irrigazione esterna rappresentava in media il 37% di tutta l’acqua utilizzata dalle famiglie unifamiliari dal 2004 al 2011.

Qui ci sono cinque consigli che vi aiuteranno a diventare un più intelligente, ecologia-minded prato waterer a Fort Worth e periferia circostante.

Conoscere le regole.

Nella città di Fort Worth sono in vigore restrizioni per tutto l’anno che limitano l’irrigazione all’aperto a due volte a settimana. Verificare con il proprio fornitore di acqua sulle restrizioni di irrigazione nel tuo quartiere.

Seguire la regola da 6 pollici.

Se ci sono almeno 6 pollici di terreno, l’irrigazione una volta alla settimana è sufficiente per mantenere il prato, secondo un rapporto della National Wildlife Federation e del Sierra Club. L’irrigazione due volte a settimana riempirà l’umidità se il terreno è meno profondo di 6 pollici.

A seconda del tipo di erba, la quantità di acqua necessaria a settimana varia generalmente da mezzo pollice a 1 pollice. L’erba di Sant’Agostino richiederà più acqua delle bermuda, dei bufali e delle erbe zoysia.

Fai i conti.

Per capire quanto tempo si dovrebbe impostare il vostro sprinkler per raggiungere una profondità di 6 pollici, organizzare cinque lattine poco profonde open-top (come quelli utilizzati per il tonno o cibo per gatti) distanziati casualmente all’interno dell’area coperta dal sprinkler, il Texas Water Development Board dice. Impostare l’irrigatore per 30 minuti. Misurare la profondità dell’acqua in ciascuna lattina e determinare la profondità media aggiungendo il totale da ciascuna lattina e dividendo quel numero per cinque (il numero di lattine).

Inserire una vanga o una sonda nel terreno per misurare la profondità dell’area asciutta, dice il water board. Il terreno bagnato perforerà facilmente; fermati quando colpisci la resistenza del terreno asciutto. Questo sleuthing prato fornirà la quantità di acqua necessaria per inumidire il terreno ad una certa profondità in mezz’ora. Se 30 minuti produce 3 pollici di terreno umido e una media di mezzo pollice di acqua nelle lattine, un’ora produrrà 6 pollici di terreno umido e un accumulo di 1 pollice.

Guarda l’ora.

Il momento migliore per innaffiare il prato è la mattina presto o la sera tardi, quando perderai meno acqua per evaporazione, dice il water board. Tieni presente che lasciare il prato bagnato durante la notte invita le malattie dell’erba.

Tieni d’occhio l’efficienza.

Le teste sprinkler a basso rendimento, i gorgogliatori e i sistemi di irrigazione a goccia riducono il deflusso e sono strumenti efficienti per annaffiare il prato, afferma il water board.

“I sistemi di irrigazione a goccia impiegano più tempo per bagnare il terreno ma perdono pochissima acqua per evaporazione”, afferma la scheda. “Gli irrigatori automatici offrono praticità ma devono essere gestiti per evitare sprechi d’acqua.”

Alla ricerca di servizio di cura del prato nella zona di Fort Worth? Controlla la nostra pagina di cura del prato di Fort Worth.

Foto: Flickr/Robert Couse-Baker